Come puoi contattarci: scrivici una mail su CONTATTI |chiamaci al cell.

Il Nostro Blog

Micro Convegni A Corigliano su Gotta e Terapia del Dolore

Il-micro-convegno-a-Cantinella-di-Corigliano

L’ADA Corigliano, in collaborazione con la Federanziani di Roma, ha organizzato nel Comune di Corigliano alcuni Micro Convegni sulla prevenzione sanitaria.

Ad ospitare questi incontri, sono stati i tre Circoli socio-culturali della terza età del Centro Storico, di Corigliano Scalo e di Cantinella.

Questi incontri sono stati realizzati anche grazie all’aiuto di chi ha scelto di destinare il proprio 5×1000 all’ADA Corigliano, sostenendo l’impegno dell’Associazione.

In ogni Circolo si sono alternati medici specializzati , il dott. Muraca, il dott. De Florio, il Dott. Chiaro, il Dott. Nigro, per esporre in conferenza e dibattito la prevenzione sanitaria sui seguenti temi:

    1) Come difendersi dal dolore inutile

    2) Gotta, una malattia che non è mai scomparsa e che sta ritornando

La gotta è la più frequente forma di artrite infiammatoria nella popolazione anziana.

Nel corso del convegno, è stata illustrata la storia naturale e la terapia della gotta, non solo durante la fase acuta ma anche in quella cronica.

E’ stato sottolineata l’evidenza dell’utilità di diminire uricemia, essendo la frequenza degli attacchi gottosi direttamente correlata ai livelli sierici di acido urico.

Sono stati distribuiti anche i documenti dei convegni, in modo da tener presente nella dieta di tutti i giorni, i consigli dei dottori.

Gli anziani, soci dei Circoli, si sono dimostrati non solo interessati, ma anche entusiasti dell’iniziativa,e hanno chiesto di proseguire nella programmazione ed informarli quanto più possibile su come prevenire quelle malattie che con l’età si fanno sempre più frequenti.

Noi dell’ADA,non possiamo che farci portavoce di questa esigenza, anche perchè siamo più che convinti dell’importanza di questo tipo di attività.

Abbiamo quindi chiesto alla Federanziani di collaborare alla organizzazione di altri micro convegni nell’anno 2012, dichiarandoci disponibili ad incrementare il numero di circoli e delle associazioni che volessero partecipare all’iniziativa.

Leave a Reply