Come puoi contattarci: scrivici una mail su CONTATTI |chiamaci al cell.

Il Nostro Blog

A Corigliano il nonno vigile compie 10 anni

Nonno vigile in azione

Nonno vigile in azione

All’entrata e all’uscita della scuola di Corigliano siamo abituati a vedere un vigile un pò speciale: è il nonno vigile che da 10 anni accompagna i bimbi a scuola e guida i piccoli scolaretti a tornare a casa proteggendoli dai pericoli della strada.

Un giubbotto, una paletta e il sorriso rassicurante di un nonno bastano a bloccare il traffico cittadino e a garantire l’incolumità dei nostri vivaci studenti.

Ogni occasione è buona per salutare il nuovo amico vigile, non una, non due, ma ben tre quattro volte, sguardi incuorisiti e vispi accompagnano un tenero ciao urlato un attimo prima di entrare nell’edificio.

Tutto è nato nel 2000, grazie alla proposta avanzata dal Settore dei Servizi Sociali diretto da Tina De Rosis.

Nonno vigile in azione 2

Nonno vigile in azione 2

“La scuola, luogo educativo, che offre l’opportunità di apprendere, imparare ad apprendere, è luogo privilegiato di allievi , insegnanti, bidelli… e se provassimo ad integrare in questa triade anche gli anziani?”

Scriveva Tina De Rosis nella proposta.

“Come? Coinvolgendoli ad esempio nella vigilanza degli allievi all’ingresso e uscita dalle scuole.

Tutto questo ha reso possibile “scambio e confronto, promuovendo la partecipazione e la socializzazione..”

A distanza di 10 anni non possiamo più fare a meno del “Nonno Vigile”. E questo grazie all’impegno di tutti, del Comune di Corigliano Calabro e delle Organizzazioni Sindacali CGIL – CISL – UIL, che hanno istituito questa figura con un protocollo d’intesa e che si sono avvalsi per la sua realizzazione dell’aiuto delle associazioni di volontariato Auser – Anteas e ADA.

Il Comune senz’altro consapevole della propria carenza di organico e a sua volta dell’importanza di questo indispensabile servizio realizzato da volontari, ha deciso di rinnovare, anno dopo anno, quel protocollo d’intesa del 2000.